Voucher scontati per emergenza Covid-19

#IORESTOINITALIA #VIVALITALIA #ILPAESEDELSOLE

Buongiorno a tutti!

Home Boutique SMN lancia una vendita di voucher scontati e prepagati da spendere una volta finita l’emergenza Covid! Leggi per saperne di più!

Se siete arrivati a scoprire questo articolo è perché anche voi, come me, vi chiedete quando potremmo nuovamente viaggiare ed esplorare i tesori del nostro Mondo o più semplicemente quando si potrà fare una piccola escursione.

Le previsioni più rosee parlano di Giugno 2020 ma solo per piccole distanze.

I viaggi nel Bel Paese dunque sembrerebbero essere la nostra unica ancora di salvezza!!! Anche perché, l’Italia ha un patrimonio inestimabile e conta più del 50% del totale dei siti UNESCO al Mondo!

Ma questa ancora di salvezza va aiutata in ogni modo per evitare una catastrofe che rischia di travolgere tutto il comparto turistico Italiano (il 15% del nostro PIL) che, messo a dura prova, rischia di soccombere.

Viaggiare in Italia rappresenta dunque non solo un opportunità per riscoprire la nazione più bella ed invidiata al Mondo ma si traduce anche in un aiuto concreto agli attori nazionali del Turismo che rischiano seriamente di scomparire, compromettendo in maniera irrisolvibile un settore nevralgico per tutti il sistema Italia.

Per rispondere a questo difficile momento dovuto all’emergenza Covid, Home Boutique di Firenze lancia il programma “Riscopri l’Italia”

L’obiettivo è dare la possibilità di acquistare un Voucher a prezzo agevolato, da poter spendere al termine della quarantena a Firenze.

Il vantaggio per voi viaggiatori è quello di poter acquistare un pernottamento a prezzo agevolato mentre per Home Boutique di ricevere subito la somma di denaro al momento della prenotazione così da non soccombere sotto i colpi di questa crisi.

Caro cliente, ci vuoi dare una mano?

Se la risposta è si mettiti in contatto con noi, via email, telefono, o chat.

*l’offerta è valida fino a Febbraio 2021 e non è cumulabile con altre offerte. Date particolari quali il Ponte di Ognissanti, l’Immacolata, Natale e Capodanno sono esclude dall’iniziativa